Lorenzo Prencipe – Approccio alla Chimica Clinica

LETTURA CONSIGLIATA

LORENZO PRENCIPE – APPROCCIO ALLA CHIMICA CLINICA

 

IL LIBRO

Clicca per acquistare su Amazon

“Approccio alla Chimica Clinica” seconda edizione ( Amazon ed), è l’ultima fatica che ho rivolto alla disciplina da me praticata per oltre quarant’anni con passione, dedizione, e consapevolezza della sua utilità nella cura delle persone. Come persona, e come direttore ho sempre avuto rispetto per il lavoro del TSLB. Con questo testo ho voluto preparare qualcosa di scritto per coloro che si avvicinano alla disciplina di laboratorio. Un testo dove trovare informazioni utili per la propria formazione, scritto da uno che ha “ vissuto” la materia sul campo. Il libro è rivolto a tutti coloro che iniziano a praticare la chimica clinica, così come a tutti gli studenti, sia studenti di medicina, biologia, e soprattutto agli studenti del corso di laurea per tecnici di laboratorio. Ma anche a coloro che hanno iniziato la formazione sul campo e desiderano approfondire argomenti che durante gli studi hanno visto in modo rapido e superficiale. In questo periodo di pandemia, in cui il Laboratorio ha un ruolo di vitale importanza nella diagnostica, il testo “Approccio alla chimica clinica” può essere di aiuto, utile nella vostra biblioteca, nei vostri istituti/laboratori. Senza qualità le indagini di Laboratorio non esistono: essa comincia con una buona formazione degli operatori.

 

L’AUTORE

Lorenzo Prencipe ha acquisito la sua professionalità presso il Laboratorio di Biochimica Clinica dell’Ospedale Maggiore di Milano-Niguarda, diretto dal Prof. Giulio Vanzetti. Qui ha avuto modo di sviluppare metodologie analitiche relative agli emocomponenti, poi adottate in tutto il mondo. Ha pubblicato oltre trenta lavori su riviste internazionali. I temi dominanti delle sue pubblicazioni sono stati: sviluppo e miglioramento delle metodologie analitiche, controllo della qualità, valutazione dei metodi analitici. Il metodo per la determinazione dell’acido urico, oggi globalmente accettato, è stato concepito e sviluppato in collaborazione con Piero Fossati. I lavori sui metodi dell’acido urico, dei trigliceridi e della creatinina sono citati in testi autorevoli di chimica clinica. Il metodo dell’acido urico ha ottenuto la “Classical Citation” nella prestigiosa rivista americana Clinical Chemistry, mentre un altro ha avuto oltre 2400 citazioni bibliografiche. Uno dei suoi libri, Equilibrio Acido Base: Teoria e Pratica, è stato tradotto in inglese, spagnolo e giapponese. Ha diretto il laboratorio dell’Ospedale di Vimercate e ha insegnato all’Università di Milano e all’Università di Milano-Bicocca. Negli anni 70 del novecento, è stato uno dei primi docenti ai corsi per tecnici di Laboratorio medico, allora banditi dalla Regione Lombardia.

Lorenzo Prencipe – Approccio alla Chimica Clinica
Torna su